First Home Green

FirstHome Green

L’edificio “First Home Green”, è un insediamento di edilizia convenzionata residenziale sperimentale in cui si affrontano due questioni fondamentali per dare una risposta credibile al problema “casa” nella nostra città.
La prima economica, e parte dall’osservazione, poi verificata sul campo, che solo un’azione sinergica tra lo Stato e l’imprenditoria privata può realizzare un alloggio economicamente adeguato in un contesto abitativo sostenibile.
La seconda è la qualità urbana e parte, per contrastarla, dall’osservazione che il contesto abitativo che ci circonda è privo di qualità, e che lo stesso, incide negativamente sulla vita quotidiana degli abitanti.
Il realizzando edificio situato lungo Via General Messina, si ispira alle suddette premesse, per cui vuole alimentare la crescente e diffusa nuova cultura dell’abitare ponendo al centro dell’azione progettuale la sostenibilità ambientale e la qualità della vita delle persone che lo abitano.

Sostenibilitàambientale

FHG è progettato utilizzando metodologie e tecnologie all’avanguardia per la realizzazione di una edilizia eco-sostenibile, dalla esecuzione alla gestione. Partendo dall’uso di materiali riciclabili, mirati all’abbattimento delle fonti di inquinamento interne ed esterne. Indoor intonaci e pitture naturali, outdoor intonaci, calcestruzzi, pitture e pavimenti fotocatalitici, sino all’uso di fonti di energia rinnovabile e di tecniche costruttive capaci di raggiungere l’obiettivo di “Nearly Zero Energy Building”, realizzare un edificio con un consumo energetico vicino allo “0” Classe A.
Si prevede l’uso dei pannelli fotovoltaici come fonte rinnovabile di energia elettrica e il solare termico per la produzione di acqua sanitaria. Si contengono le dispersioni termiche dell’edificio proteggendo l’involucro esterno con un adeguato cappotto termico, con infissi ad alto isolamento termico e acustico e con un solaio di copertura areato a doppio strato.
Per ottenere un buon raffrescamento passivo e controllo della ventilazione negli ambienti particolare attenzione è stata posta sia alla tipologia insediativa, blocchi edilizi separati e aperti, sia nell’orientamento dell’edificio che nella disposizione delle aperture, privilegiando l’asse SUD-NORD.

Qualitàdell’abitare

L’organismo architettonico è planimetricamente costituito da un corpo di fabbrica formato da quattro blocchi edilizi che si sviluppano per sei livelli. I quattro nuclei edilizi sono organizzati intorno al sistema “vitale” dell’edificio, concepito come una sorta di “corte verde verticale” aperta su quattro lati, che consente la possibilità di una sosta riparata in un ambiente confortevole. Ospita i collegamenti verticali, scala ed ascensore, ed assolve il duplice obiettivo di accentuare la capacità bioclimatica del raffrescamento passivo dell’edificio e di facilitare gli scambi sociali degli abitanti.

Utilizza gli elementi naturali, quali il sole, il vento, la vegetazione e l’acqua, per il controllo del microclima interno, massimizzando l’efficienza degli scambi termici tra edificio e ambiente;


ImpattoSociale

Usufruisce, ad ogni piano, di un gradevole spazio attrezzato comune, in continuità verticale con il giardino del piano terra, destinato al gioco per i bambini e in generale a favorire la vita sociale e aggregativa degli abitanti.
Il lato della corte, che affaccia su via Generale Messina e il lato ad essa opposto, sull’asse sud-nord, presentano terrazzamenti pensili piantumati che si sviluppano verticalmente per quattro livelli, considerando anche il piano terra.  La disposizione/esposizione, favorisce una ventilazione naturale costante sull’asse dei venti dominanti (sud-nord), filtrata e temperata dalla presenza delle essenze arboree e arbustive. Sui quattro lati aperti della corte per ogni livello, sono previsti due sistemi di pannellature che assolvono a più funzioni: ombreggiamento, protezione dal vento, protezione dai rumori e schermatura per la privacy degli affacci dei balconi di servizio, dei vari appartamenti. I pannelli sono realizzati in policarbonato compatto opaco di diversi colori, sospesi su diversi piani orizzontali mediante funi di acciaio stabilizzato.

Lesoluzioni

L’edificio si compone di un totale di 20 alloggi e 2 uffici al piano terra con giardino privato. Al piano terra, oltre ai due uffici, è presente un portico organizzato in parte a verde ed in parte a parcheggio. Anch’esso assume nel progetto un ruolo “sociale” importante. E’ organizzato con spazi ombreggiati polifunzionali, attrezzati con sedute per la sosta, con acqua e verde per il relax e la meditazione e con spazi adeguati alle attività specifiche della gestione condominiale.
I piani superiori, dal primo al quinto, sono organizzati con quattro appartamenti per piano, di diverse dimensioni e tipologie. Ogni piano si sviluppa planimetricamente intorno alla “corte” centrale che usufruisce degli affacci sui giardini pensili.
Ogni alloggio è dotato di un soggiorno-pranzo con angolo cottura, di una camera da letto matrimoniale, di uno o due servizi igienici più ripostiglio, e di una o due camere da letto singole, rispetto alle dimensioni dell’alloggio, che variano da una superficie minima di 60 mq sino ad una massima di 104 mq, tutti dotati di balconi e terrazze che variano da un minimo di 8 mq sino ad un massimo di 53 mq.

 

FHGreenEsterni

Facciate e prospetti.

FHGreenIngresso

Particolari dell’ingresso, giardino e aree comuni.

FHGreenBallatoio

Particolari dei pianerottoli.



FHGreenInterni

Soggiorno-pranzo con angolo cottura e camera da letto matrimoniale.

Leplanimetrie





Soonin Arrivo

Torna a visitare il sito, a breve ulteriori informazioni, planimetrie quotate e arredate, rendering degli interni. Per qualsiasi richiesta non esitate a contattarci. In sede: 32, V. Bruno – 74121 Taranto (TA), Telefono: 0997305699.

Cassalia-FHG-esterno-1-web

3.723 Visite